Perché le cozze crude sono dannose per la salute? Ecco svelato il terribile motivo

E’ risaputo che le cozze crude siano pericolose per la propria salute ma senza conoscerne il motivo. Solo adesso si è svelato l’arcano.

Il profumo del mare, un bel ristorantino sulla spiaggia e un piatto di impepata di cozze.  Ricordi nostalgici ed è subito estate.

Il motivo per cui le cozze crude sono pericolose per la salute (Intaste.it)
Il motivo per cui le cozze crude sono pericolose per la salute (Intaste.it)

Naturalmente, trattasi di una varietà di mollusco che può essere consumato anche durante il periodo delle Feste natalizie, ad esempio, citando la ricetta delle cozze gratinate al forno.

C’è incertezza in merito a quale sia il periodo migliore per gustarle al meglio: infatti c’è chi è sostenitore della regola delle tre ‘R’, ovvero da maggio ad agosto. Questo il motivo per cui i piatti di pesce sono sempre richiesti, durante la stagione estiva.

Ma un’altra corrente di pensiero ritiene che sia più gradevole mangiarle tra settembre e aprile. Indipendentemente dalla stagione, sono sempre rinvenibili in pescheria per la gioia dei più appassionati.

Ma come godere di queste meraviglie della natura marina? Si dice che crude con il limone siano strepitose ma così le cozze risulterebbero dannose per la salute anche se buone al palato. Difatti, ecco il motivo per cui è necessario sempre cuocerle.

Le cozze crude, perché sono pericolose?

Per gli amanti dei molluschi, ecco qualche tips in merito a come pulirle, in modo facile e veloce. Difatti, ricordarsi sempre di sciacquarle sotto l’acqua fredda, rimuovendo impurità e il bisso (o barbetta) che fuoriesce dalle valve.

Si aggiunga che per aprirle è possibile optare per una breve cottura di circa 5 minuti affinché sia il calore ad operare anziché farlo manualmente. Ma attenzione poiché quelle rimaste chiuse è bene eliminarle.

Anche se il ricercatore Nick Ruello, per conto di Seafood Services Australia, ha ammesso che la mancata apertura non costituisce pericolo poiché “esposti al caldo, esse si disintegrano oppure una o entrambe le estremità si staccano dai gusci” ma forzando con il coltello si affermerebbe comunque la totale sicurezza.

Si preferisce comunque buttarle onde evitare di incorrere in qualche rischio indesiderato. A questo proposito le cozze crude costituiscono grave danno per la salute ma qual è il motivo?

Ecco la vera ragione

Non tutti forse sanno che la cozza è un mollusco bivalve filtratore che attira l’acqua con altrettanti microrganismi presenti e residui.

Una parte li digerisce, altri li espelle proprio come l’essere umano. Ma cosa succede se l’espulsione non avviene? Gli agenti patogeni, come batteri o virus che si riversano in mare, rimangono all’interno di essa e ciò costituisce pericolo per la salute dell’uomo.

Il motivo per cui le cozze crude sono pericolose per la salute (Intaste.it)
Il motivo per cui le cozze crude sono pericolose per la salute (Intaste.it)

Si parla addirittura di malattie quali l’epatite A o E. Ragion per cui la cottura è un salva-vita perché annienta definitivamente tali microrganismi, contrariamente al limone che per quanto antibatterico e antisettico sia, in questo frangente funge solo da condimento, al fine di attribuire così un tocco di freschezza.