Melanzane fritte, con questo trucco non userete più litri e litri d’olio: il risultato è una certezza

Spesso quando si friggono le melanzane queste tendono ad assorbire molto olio e a divenire di conseguenza molto caloriche. Ciò chiaramente va ad influire sulla salute in maniera negativa: il rimedio.

Le melanzane rappresentano un alimento benefico per la salute non a caso gli esperti consigliano di consumarle in maniera regolare. In particolare, si caratterizzano per essere ricche di Nasunina che è un acido che aiuta a contrastare i radicali liberi principali, responsabili dell’invecchiamento precoce.

Friggere le melanzane: ecco come renderle meno caloriche
Friggere le melanzane: ecco come renderle meno caloriche (Intaste.it)

Ciò detto, quando vengono cotte nell’olio possono assorbirlo eccessivamente causando problemi per la salute che è bene evitare. Quelli che stiamo per svelarvi sono consigli estremamente preziosi che vi consentiranno di ottenere un risultato più che soddisfacente.

Melanzane, ecco come friggerle alla perfezione

Non tutti sanno che da diversi studi è emerso che le melanzane sono in grado di apportare benefici anche sulla salute del cuore grazie al fatto che aiutano a ridurre l’infiammazione legata a livelli di colesterolo particolarmente elevati.

A tal proposito, diversi studi hanno dimostrato che l’ortaggio in esame contribuisce a ridurre l’insorgere di placche e accumuli nelle arterie. Infine, consumarne regolarmente consente di migliorare  la funzionalità ventricolare sinistra e di ridurre l’apoptosi, processo di natura enzimatica che consiste nella morte programmata delle cellule.

Come accennato sopra, l’ortaggio in esame è altamente benefico per l’organismo ma può esserlo meno se cotto nell’olio in maniera errata. Spesso, infatti, si commettono dei piccoli, ma importanti errori che compromettono le proprietà dell’alimento in questione. La causa è da ricercare nella presenza di celle che fungono da vere e proprie sacche d’aria che, durante la cottura, finiscono per chiudersi rendendo le melanzane zuppe di olio.

Questa situazione finisce per rendere le melanzane un alimento molto calorico, sconsigliato per chi segue un regime alimentare dietetico. Ebbene, per evitare che ciò accada è inutile asciugare con un tovagliolo le melanzane dopo la cottura in olio. Questa pratica infatti risulta essere totalmente insufficiente.

Piuttosto il consiglio che si rivelerà davvero efficace è quello di procedere con una precottura delle melanzane. Così facendo infatti si andrà a ridurre il potere assorbente delle stesse  per via della perdita d’acqua.

Friggere le melanzane: ecco come renderle meno caloriche
Friggere le melanzane: ecco come renderle meno caloriche (Intaste.it)

Nello specifico, la prima cosa da fare è procedere con il lavaggio delle melanzane. Fatto ciò tagliatele secondo la forma che più gradite e posizionatele su di un piatto che andrà inserito nel forno a microonde. La precottura dovrà durare non più di 8 minuti per un massimo di 800-1000 watt di potenza. Trascorso il tempo necessario, tiratele fuori e lasciatele raffreddare e soltanto dopo procedete alla cottura con abbondante olio: il risultato è garantito!